person using laptop computer during daytime

Da un sito internet a un luogo digitale

Read Time:2 Minute, 13 Second

Il nostro modo di vivere un sito internet sta cambiando.

O meglio, può cambiare. Algoritmo Umano sta lavorando al concetto di sito internet come luogo digitale. Luogo nel quale vivere esperienze e scambiare informazioni. Lo sta facendo implementando alcuni strumenti per poter condividere messaggi, informazioni, link documenti. Un percorso che sta iniziando per potersi dotare di ogni tipo di strumento necessario per approfondire le caratteristiche del rapporto che si può creare mentre due, tre, cento persone sostano sulla pagina di questo sito internet.

Il concetto più importante

Ti ho già parlato della live chat, in questo articolo, ma ora voglio metterti giù il concetto più importante. Anzi, prima ti faccio vedere una slide che parla di questo concetto e poi te lo racconto in modo molto pratico.

Il concetto di luogo digitale deriva da qui (questa slide, in particolare, riguarda il mondo dell’audio)

Così come l’audio, specialmente geolocalizzato, può rappresentare un aumento della realtà fisica che vivi, così anche degli applicativi che ti fanno compere delle azioni relazionali (come scrivere un messaggio a qualcuno o mandare un link o un documento) mentre sosti su un sito internet, possono rappresentare un aumento della tua realtà in un luogo digitale.

Il concetto di luogo virtuale o digitale in un sito internet, quindi, può essere riassunto così.

Il web, che tu sia su un sito internet, in una stanza di social audio o che tu stia ascoltando un contenuto audio geolocalizzato, può essere uno strato ulteriore rispetto alla tua realtà e darti un sensibile aumento della profondità dell’esperienza che vivi fisicamente, emotivamente e psicologicamente. Può essere, quindi, un luogo aggiuntivo dove vivere o dove ricevere gli strumenti per aumentare la tua esperienza.

Il sito internet diventa social

Se un sito internet diventa un luogo dove hai esperienze di relazione dal vivo, una sorta di luogo virtuale che comincia a sembrare un Metaverso (naturalmente non così evoluto), è per un movimento verso la socializzazione delle web page che diventerà sempre più complessa. E più complesso sarà gestire le comunità istantanee che si creeranno sulle pagine dei siti, ma questo è un altro discorso.

Insomma, il sito evolve e diventa luogo digitale ed è per questo che l’ho avvicinato al Metaverso, anche se questo ha caratteristiche naturalmente molto più spinte per creare sincronia, presenza, persistenza e interazione, essendo un ambiente tridimensionale virtuale.

Per chiarire gli aspetti del luogo digitale, Algoritmo Umano ha parlato con il ceo di Now4Real Alessandro Alinone che ha creato l’applicativo di live chat che puoi usare quando vuoi per parlare con me o per parlare con chi sta guardando questo sito internet contemporaneamente a te. Guarda e ascolta il podcast “Verso il Metaverso” cliccando qui.

About Post Author

Francesco Facchini

Sono il papà di Davide, un giornalista, un mobile content creator, un progettista di nuove comunicazioni e nuovi media, un digitalizzatore delle vite altrui
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

a white and black text board Previous post Social: cosa ti insegna la vicenda Twitter-Musk
podcast Next post Verso il Metaverso: il web? Luogo digitale