CES 2021: l’anno degli schermi e della casa “totale”

Read Time:2 Minute, 57 Second Schermi, schermi ovunque e per qualsiasi cosa Schermi: è proprio questa la parola del Day one dell’edizione digitale del Consumer Electronic Show di Las Vegas, il Ces 2021. Per questo primo giorno la parola schermi ha campeggiato ovunque nelle stanze virtuali della più grande fiera dell’elettronica di consumo al mondo. Schermi pensati come punto di congiunzione di tutti i nostri device personali e concepiti per creare le più diverse esperienze: dalla televisione al cinema immersivo, dal lavoro all’intrattenimento, fino all’esercizio fisico. Una nuova normalità spiegata dal Ces 2021 Il 2020 ha accelerato come non mai…

 

 

Sei su una pagina con un contenuto ristretto ai membri della community di Algoritmo Umano.

Per crearla e lavorarci su ho impiegato tempo, professionalità e passione. Sto esplorando per te il mondo della tecnologia mobile, della comunicazione, dei contenuti. Cerco di darti documenti, informazioni, notizie, suggestioni e visioni del futuro. Se vuoi vedere tutti i contenuti della piattaforma di Algoritmo Umano acquista la membership annuale a 39 euro cliccando qui.

Con questo contributo accederai per 12 mesi ai contenuti e agli incontri, ai workshop, ai corsi e agli eventi che puoi trovare cliccando qui.

Se, invece, sei abbonato, fai clic qui e poi vai a cercare la pagina o l'evento che ti interessano ripassando dalla home.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ces 2021 Previous post CES 2021: Algoritmo Umano dentro il futuro
Verizon Next post CES 2021: il piccolo grande flop di Verizon