Joan Quille, una cantautrice che ama sperimentare. Si vede perfino da un sound check.

Annaliza Mazzolari, in arte Joan Quille, sta condividendo una splendida esperienza con Algoritmo Umano. L’artista bresciana, autrice dello splendido concept album “Joan Quille” che dà il via al racconto di una favola moderna, ha accettato l’invito di Algoritmo Umano di organizzare un concerto in streaming. Il 15 gennaio 2021 farà entrare tutti nel salotto di casa sua per un’esibizione che è una lunga confessione sul suo progetto artistico nato in un periodo così complicato per la musica. Il 9 gennaio 2021 ha provato alcune canzoni della scaletta in un sound check che ha voluto regalare ai lettori di Algoritmo Umano e ai suoi appassionati.

Un sound check emozionante

Joan Quille avrà al suo fianco, con il violoncello, Brunella Mazzolari, sorella con la quale condivide un percorso artistico di grande sperimentazione. Joan Quille è un album-favola, una favola moderna con una protagonista che vive una vita imprigionata, ma trova la forza di rinascere lungo i petali di un fiore semplice come la giunghiglia. L’artista bresciana, outsider della musica leggera italiana che si sta costruendo anche grazie a un sapiente uso dei social, ha trasferito in modo diretto e cristallino le emozioni delle sue canzoni anche nel sound check di oggi.

Le parole di Joan Quille

Questo tipo di esibizione – ha commentato l’artista ad Algoritmo Umano – regala una vicinanza fortissima con chi ascolta e dà la possibilità all’artista di far entrare nel suo mondo chi lo segue. Anche solo il sound check fatto assieme ad Algoritmo Umano è stato emozionante. Dentro queste immagini, dentro la mia voce, dentro il suono non purissimo, c’è tutto del mio progetto Joan Quille, c’è la sua necessità di trovare nuovi modi per entrare in contatto con le persone, con chi ha bisogno di questa favola per tornare a sperare“. Beh, intanto godetevi quello che è successo oggi.

Il video del sound check del 9 gennaio 2021

La sorpresa del sound check

Joan Quille, durante il sound check del 9 gennaio 2021, ha fatto un grande regalo a tutti. Ha terminato il test facendo ascoltare la musica di un inedito del suo progetto. Si intitola “Il vento torna a casa” e Joan Quille lo canterà per la prima volta in pubblico proprio il 15 gennaio 2021 durante il concerto per Algoritmo Umano. Di questo regalo speciale ha parlato il 9 giugno 2021 anche il Giornale di Brescia, con l’articolo che puoi leggere qui sotto.

L’articolo de “Il Giornale di Brescia” su Joan Quille e il suo concerto ad Algoritmo Umano

Quando l’arte incontra il web sboccia Joan Quille

Il progetto della giovane Annalisa Mazzolari affonda le sue radici nella poesia del romanticismo inglese di Wordswoth e arriva alla modernità del web, trattato come uno strumento di congiunzione dell’artista con il pubblico. Annalisa lo aveva spiegato bene nella puntata del podcast di Algoritmo Umano nella quale aveva raccontato il suo rapporto con i social e la rete. Un punto di incontro, di interazione e di ispirazione. Se desideri partecipare all’evento puoi cliccare qui sotto. Ti aspettiamo.

Qui trovate la pagina dell’evento e potete acquistare il biglietto per il concerto di Joan Quille del 15 gennaio 2021

Similar Posts
Latest Posts from Algoritmo Umano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *