Relazioni virtuali

Le relazioni virtuali sono la nuova amicizia

Read Time:7 Minute, 43 Second Il 2020 ci ha insegnato, per forza, a coltivare relazioni virtuali. Il 2021 ci aiuterà a renderle strutturali e a considerarle come parte della nostra esistenza fisica, reale. La scienza ancora non le valuta, l’uomo le percepisce come contatti creati dalla necessità del distanziamento sociale e dalla difficoltà di questo snodo della storia. Le relazioni virtuali, invece, sono una nuova parte della nostra realtà percepita, non fisica, ma di qualità e di senso. Amicizia virtuale: i giovani la vivono da tempo Il 2020 è stato l’anno della comunicazione virtuale, del lavoro virtuale, degli incontri virtuali…

 

 

Sei su una pagina con un contenuto ristretto ai membri della community di Algoritmo Umano.

Per crearla e lavorarci su ho impiegato tempo, professionalità e passione. Sto esplorando per te il mondo della tecnologia mobile, della comunicazione, dei contenuti. Cerco di darti documenti, informazioni, notizie, suggestioni e visioni del futuro. Se vuoi vedere tutti i contenuti della piattaforma di Algoritmo Umano acquista la membership annuale a 39 euro cliccando qui.

Con questo contributo accederai per 12 mesi ai contenuti e agli incontri, ai workshop, ai corsi e agli eventi che puoi trovare cliccando qui.

Se, invece, sei abbonato, fai clic qui e poi vai a cercare la pagina o l'evento che ti interessano ripassando dalla home.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il 2021 con algoritmo umano Previous post Un regalo per il 2021? Un posto ad Algoritmo Umano
aluminum audio battery broadcast Next post Gli eroi dimenticati del 2020 sono i bambini