uk flag on creased paper

La guerra mondiale del 5g

Read Time:2 Minute, 59 Second Dietrofront: Il governo inglese ha fatto una decisa retromarcia sulla questione Huawei. Le apparecchiature per l’infrastruttura della connessione di quinta generazione cellulare sono messe al bando su suolo britannico. A partire dal 31 dicembre 2020, il Consiglio di sicurezza nazionale sotto la presidenza di Boris Johnson ha ordinato il divieto di acquistare apparecchiature marcate Huawei per la costruzione di reti 5g e ha ordinato la loro sostituzione nelle reti già costruite entro la fine del 2027. Si accende, quindi, lo scontro tra Washington e Pechino e si accende su suolo inglese. Al centro le informazioni…

 

 

Sei su una pagina con un contenuto ristretto ai membri della community di Algoritmo Umano.

Per crearla e lavorarci su ho impiegato tempo, professionalità e passione. Sto esplorando per te il mondo della tecnologia mobile, della comunicazione, dei contenuti. Cerco di darti documenti, informazioni, notizie, suggestioni e visioni del futuro. Se vuoi vedere tutti i contenuti della piattaforma di Algoritmo Umano acquista la membership annuale a 39 euro cliccando qui.

Con questo contributo accederai per 12 mesi ai contenuti e agli incontri, ai workshop, ai corsi e agli eventi che puoi trovare cliccando qui.

Se, invece, sei abbonato, fai clic qui e poi vai a cercare la pagina o l'evento che ti interessano ripassando dalla home.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

India Previous post India laboratorio del futuro
Il 5g sta per circondarci. Next post 5g: per quello che sappiamo… non fa male